Calendario

Luglio 2016

Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
 
 
 
 
 
1
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

2
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

3
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

4
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

5
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

6
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

7
Festa di San Giovanni Battista (O)

 

La nascita di San Giovanni Battista a Ein Kerem è celebrata mediante Liturgie Divine nella chiesa greco-ortodossa e nel convento russo “Gorniy Convent”, seguite da una processione che ricorda la dipartita della Vergine Maria verso Nazareth.

 

Luoghi affini da visitare:

•         Chiesa di “Prodromos” (San Giovanni il precursore) nella Città Vecchia - una delle chiese più antiche di  Gerusalemme, che custodisce le reliquie del Santo.

Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

8
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

9
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

10
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

11
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

12
Festa dei Santi Pietro e Paolo (O)

 

Il 12 la festa viene celebrata a Capernaum, sul Mare di Galilea.

Il 13 la festa dei due Apostoli viene celebrata nella Chiesa degli Apostoli a Tiberiade.

 

Luoghi affini da visitare:

•         Capernaum, “la città di Gesù”- antico villaggio di pescatori, la vecchia Sinagoga e Casa di San Pietro.

•         Betsaida, paese natale dei Santi Pietro, Andrea e Filippo - antico villaggio di pescatori vicino al sito in cui il fiume Giordano confluisce nel mare di Galilea.

•         Museo “Jesus Boat” (barca di Gesù) nel Kibbutz Ginossar

•         Giaffa e Cesarea (Atti 10).

 

Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

13
Festa dei Santi Pietro e Paolo (O)

 

Il 12 la festa viene celebrata a Capernaum, sul Mare di Galilea.

Il 13 la festa dei due Apostoli viene celebrata nella Chiesa degli Apostoli a Tiberiade.

 

Luoghi affini da visitare:

•         Capernaum, “la città di Gesù”- antico villaggio di pescatori, la vecchia Sinagoga e Casa di San Pietro.

•         Betsaida, paese natale dei Santi Pietro, Andrea e Filippo - antico villaggio di pescatori vicino al sito in cui il fiume Giordano confluisce nel mare di Galilea.

•         Museo “Jesus Boat” (barca di Gesù) nel Kibbutz Ginossar

•         Giaffa e Cesarea (Atti 10).

 

Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

14
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

15
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

16
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

17
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

18
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

19
Festa del Profeta Elia sul Monte Carmelo (C)

 

Tutte le religioni locali considerano Elia un profeta maggiore dell’Antico Testamento. Questa giornata segna la sua ascensione al cielo su un carro di fuoco e viene celebrata in una grotta che è stata identificata come suo nascondiglio sul Monte Carmelo.

 

Eventi salienti della festa

Haifa, Chiesa di Stella Maris – Sebbene la grotta nella chiesa di Stella Maris sia il luogo prediletto per l’accensione delle candele, l’intera area sta diventando rapidamente un punto focale per pellegrinaggi e raduni festivi.

Alla vigilia della festa, il 19 luglio, inizia il pellegrinaggio al sito che si protrae fino a mezzanotte.

Il 20 luglio vengono celebrate 4 Messe consecutive in stili liturgici diversi nella chiesa di Stella Maris.

 

Luoghi affini da visitare:

•         Grotta di Elia ai piedi del Monte Carmelo.

•         Monastero di Muhraka – sul sito dove il profeto Elia ha sconfitto i profeti di Baal (I Libro dei Re 18, 17-40).

•         Nain – sito della resurrezione del figlio della vedova (Luca 7,11-17).

•         Qaser el Yahud sul fiume Giordano – dove Elia fu preso dal Signore (II Libro dei Re 2,11).

 

Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

20
Festa del Profeta Elia sul Monte Carmelo (C)

 

Tutte le religioni locali considerano Elia un profeta maggiore dell’Antico Testamento. Questa giornata segna la sua ascensione al cielo su un carro di fuoco e viene celebrata in una grotta che è stata identificata come suo nascondiglio sul Monte Carmelo.

 

Eventi salienti della festa

Haifa, Chiesa di Stella Maris – Sebbene la grotta nella chiesa di Stella Maris sia il luogo prediletto per l’accensione delle candele, l’intera area sta diventando rapidamente un punto focale per pellegrinaggi e raduni festivi.

Alla vigilia della festa, il 19 luglio, inizia il pellegrinaggio al sito che si protrae fino a mezzanotte.

Il 20 luglio vengono celebrate 4 Messe consecutive in stili liturgici diversi nella chiesa di Stella Maris.

 

Luoghi affini da visitare:

•         Grotta di Elia ai piedi del Monte Carmelo.

•         Monastero di Muhraka – sul sito dove il profeto Elia ha sconfitto i profeti di Baal (I Libro dei Re 18, 17-40).

•         Nain – sito della resurrezione del figlio della vedova (Luca 7,11-17).

•         Qaser el Yahud sul fiume Giordano – dove Elia fu preso dal Signore (II Libro dei Re 2,11).

 

Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

21
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

22
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

23
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

24
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

25
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

26
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

27
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

28
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

29
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

30
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.

31
Dal 4 marzo al 25 ottobre 2016 – Mostra del Faraone a Canaan

L’imperdibile evento di inaugurazione della mostra che si terrà al Museo di Israele nel mese di marzo 2016 offrirà al pubblico un’opportunità senza precedenti per esplorare i legami interculturali tra Egitto e Canaan durante il secondo millennio a.C.
In esposizione dal 4 marzo al 25 ottobre 2016, “Il Faraone a Canaan: la storia non raccontata” espone oltre 680 manufatti antichi che riflettono la fertilizzazione incrociata delle pratiche rituali e dei linguaggi estetici tra queste due culture antiche distinte. Dalla stele della grande vittoria reale, ai sarcofagi antropoidi passando per scarabei e amuleti, la mostra offre un’ampia varietà di reperti archeologici rinvenuti in Israele e in Egitto, tra cui molti tratti dalle collezioni dello stesso Museo, unitamente a importanti prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York, dal Museo del Louvre di Parigi, da Vienna, dal Museo Egizio di Torino, in Italia e da numerose altre collezioni.

Aprile-ottobre 2016: “DIETRO LA MASCHERA”, si apre una nuova mostra al Bible Lands Museum

“Dietro la maschera” è la nuova mostra che si apre questa settimana al Bible Lands Museum di Gerusalemme ed è interamente costituita da maschere appartenenti a collezionisti privati.
Inaugurata in tempo per il Purim, “Dietro la maschera” esporrà maschere provenienti da tutti i continenti, sia antiche che moderne, provenienti da collezionisti privati dell’intero territorio di Israele. Il Purim è la festa ebraica in cui la tradizione vuole che si indossino costumi. Sono tante le differenti spiegazioni al motivo per cui gli ebrei si travestano in occasione del Purim. La più popolare è un'allusione alla natura del miracolo del Purim, in cui i dettagli della storia sono dei veri miracoli che si celano negli eventi naturali.
Le maschere sono state in uso sin dagli albori della storia dell’umanità. I ruoli ricoperti dalle maschere spaziano tra culture, stili e funzioni differenti....
La mostra è caratterizzata da un’affascinante esposizione di varie maschere che sarà possibile ammirare fino al mese di settembre 2016. A completamento di questo progetto saranno offerte visite guidate speciali, attività orientate alla famiglia e un’interessante programmazione.