Calendario

Gennaio 2015

Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
Festa dell’Epifania (C)

 

La festa dell’Epifania rievoca, per i cattolici, la visita dei Magi a Betlemme e altre manifestazioni bibliche di Gesù. I Magi seguirono una stella fino alla grotta della Natività, dove trovarono Gesù bambino e offrirono a lui i propri doni.

 

Eventi salienti della festa

Betlemme: Basilica della Natività - Il 5, ingresso solenne (processione) a Betlemme fino a Manger Square.  6 gennaio - Messa del mattino, seguita da processione - una "visita" (sull'esempio della visita dei Magi) alla Grotta della Natività.

 

Luoghi affini da visitare:

·         Herodion - palazzo/fortezza e tomba di Erode il Grande.

·         Campo dei pastori - Santuario "Gloria in Excelsis” a Bet-Sahur.

·         Grotta del Latte a Betlemme.

 

6
Festa dell’Epifania (C)

 

La festa dell’Epifania rievoca, per i cattolici, la visita dei Magi a Betlemme e altre manifestazioni bibliche di Gesù. I Magi seguirono una stella fino alla grotta della Natività, dove trovarono Gesù bambino e offrirono a lui i propri doni.

 

Eventi salienti della festa

Betlemme: Basilica della Natività - Il 5, ingresso solenne (processione) a Betlemme fino a Manger Square.  6 gennaio - Messa del mattino, seguita da processione - una "visita" (sull'esempio della visita dei Magi) alla Grotta della Natività.

 

Luoghi affini da visitare:

·         Herodion - palazzo/fortezza e tomba di Erode il Grande.

·         Campo dei pastori - Santuario "Gloria in Excelsis” a Bet-Sahur.

·         Grotta del Latte a Betlemme.

 

Natività, Natale (O,Cp,Sir,Et)

 

“…Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto.Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo depose in una mangiatoia…”

(Luca 2,6-7)

 

Eventi salienti della festa

Mattina del 6: processione patriarcale dalla Città Vecchia al monastero di Mar Elias, quindi alla Chiesa della Natività attraverso il checkpoint di Betlemme.

Mezzanotte – Liturgia Divina celebrata nella Chiesa della Natività a Betlemme.

 

Luoghi affini da visitare:

•         Campo dei pastori - Santuario "Gloria in Excelsis” a Bet-Sahur.

•         Grotta del Latte a Betlemme.

•         Monastero di Mar Elias sulla via principale, a metà strada tra Gerusalemme e Betlemme.

 

7
Natività, Natale (O,Cp,Sir,Et)

 

“…Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto.Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo depose in una mangiatoia…”

(Luca 2,6-7)

 

Eventi salienti della festa

Mattina del 6: processione patriarcale dalla Città Vecchia al monastero di Mar Elias, quindi alla Chiesa della Natività attraverso il checkpoint di Betlemme.

Mezzanotte – Liturgia Divina celebrata nella Chiesa della Natività a Betlemme.

 

Luoghi affini da visitare:

•         Campo dei pastori - Santuario "Gloria in Excelsis” a Bet-Sahur.

•         Grotta del Latte a Betlemme.

•         Monastero di Mar Elias sulla via principale, a metà strada tra Gerusalemme e Betlemme.

 

8
Settimana della preghiera per l’Unità dei Cristiani in Terra Santa

 

Le preghiere collettive sono un appello all’unità fra tutti i Cristiani nella Terra Santa.

 

Eventi salienti della festa

Tutti i giorni della settimana i cristiani appartenenti alle diverse comunità cristiane si riuniscono in una chiesa di confessione diversa e pregano insieme. Ogni anno, il Centro Cristiano di Informazione pubblica una lista delle chiese partecipanti.

 

Luoghi affini da visitare:

•         “Living Stones” (le pietre viventi) - Centri delle comunità cristiane locali, (ad es. il Patriarcato cattolico greco, che ospita l’ultima serata di preghiera).

 

9
Settimana della preghiera per l’Unità dei Cristiani in Terra Santa

 

Le preghiere collettive sono un appello all’unità fra tutti i Cristiani nella Terra Santa.

 

Eventi salienti della festa

Tutti i giorni della settimana i cristiani appartenenti alle diverse comunità cristiane si riuniscono in una chiesa di confessione diversa e pregano insieme. Ogni anno, il Centro Cristiano di Informazione pubblica una lista delle chiese partecipanti.

 

Luoghi affini da visitare:

•         “Living Stones” (le pietre viventi) - Centri delle comunità cristiane locali, (ad es. il Patriarcato cattolico greco, che ospita l’ultima serata di preghiera).

 

10
Settimana della preghiera per l’Unità dei Cristiani in Terra Santa

 

Le preghiere collettive sono un appello all’unità fra tutti i Cristiani nella Terra Santa.

 

Eventi salienti della festa

Tutti i giorni della settimana i cristiani appartenenti alle diverse comunità cristiane si riuniscono in una chiesa di confessione diversa e pregano insieme. Ogni anno, il Centro Cristiano di Informazione pubblica una lista delle chiese partecipanti.

 

Luoghi affini da visitare:

•         “Living Stones” (le pietre viventi) - Centri delle comunità cristiane locali, (ad es. il Patriarcato cattolico greco, che ospita l’ultima serata di preghiera).

 

11
Settimana della preghiera per l’Unità dei Cristiani in Terra Santa

 

Le preghiere collettive sono un appello all’unità fra tutti i Cristiani nella Terra Santa.

 

Eventi salienti della festa

Tutti i giorni della settimana i cristiani appartenenti alle diverse comunità cristiane si riuniscono in una chiesa di confessione diversa e pregano insieme. Ogni anno, il Centro Cristiano di Informazione pubblica una lista delle chiese partecipanti.

 

Luoghi affini da visitare:

•         “Living Stones” (le pietre viventi) - Centri delle comunità cristiane locali, (ad es. il Patriarcato cattolico greco, che ospita l’ultima serata di preghiera).

 

12
Settimana della preghiera per l’Unità dei Cristiani in Terra Santa

 

Le preghiere collettive sono un appello all’unità fra tutti i Cristiani nella Terra Santa.

 

Eventi salienti della festa

Tutti i giorni della settimana i cristiani appartenenti alle diverse comunità cristiane si riuniscono in una chiesa di confessione diversa e pregano insieme. Ogni anno, il Centro Cristiano di Informazione pubblica una lista delle chiese partecipanti.

 

Luoghi affini da visitare:

•         “Living Stones” (le pietre viventi) - Centri delle comunità cristiane locali, (ad es. il Patriarcato cattolico greco, che ospita l’ultima serata di preghiera).

 

13
Settimana della preghiera per l’Unità dei Cristiani in Terra Santa

 

Le preghiere collettive sono un appello all’unità fra tutti i Cristiani nella Terra Santa.

 

Eventi salienti della festa

Tutti i giorni della settimana i cristiani appartenenti alle diverse comunità cristiane si riuniscono in una chiesa di confessione diversa e pregano insieme. Ogni anno, il Centro Cristiano di Informazione pubblica una lista delle chiese partecipanti.

 

Luoghi affini da visitare:

•         “Living Stones” (le pietre viventi) - Centri delle comunità cristiane locali, (ad es. il Patriarcato cattolico greco, che ospita l’ultima serata di preghiera).

 

14
Settimana della preghiera per l’Unità dei Cristiani in Terra Santa

 

Le preghiere collettive sono un appello all’unità fra tutti i Cristiani nella Terra Santa.

 

Eventi salienti della festa

Tutti i giorni della settimana i cristiani appartenenti alle diverse comunità cristiane si riuniscono in una chiesa di confessione diversa e pregano insieme. Ogni anno, il Centro Cristiano di Informazione pubblica una lista delle chiese partecipanti.

 

Luoghi affini da visitare:

•         “Living Stones” (le pietre viventi) - Centri delle comunità cristiane locali, (ad es. il Patriarcato cattolico greco, che ospita l’ultima serata di preghiera).

 

15
 
16
 
17
 
18
Festa della Teofania (O,Cp,Sir,Et)

 

Per le chiese orientali, questa festa denota il battesimo di Cristo nel fiume Giordano.

In senso teologico, si tratta delle prima rivelazione di Gesù come Figlio di Dio e della rivelazione della Santa Trinità.

 

Eventi salienti della festa

Sito battesimale di Qasr el-Yahud sul fiume Giordano, a est di Gerico.

 

Mattino del 18 – Una processione di clero e pellegrini (O) si dirige verso la sponda del fiume. Le celebrazioni del battesimo si svolgono sulla sponda del fiume Giordano. Immergendo una croce nel fiume, il Patriarca purifica e consacra l’acqua, che viene poi aspersa sulla folla di fedeli.

Nel pomeriggio, la Chiesa ortodossa etiopica celebra il Battesimo nel sito. Mattino del 19 - Si svolgono le celebrazioni battesimali della Chiesa ortodossa copta e della Chiesa ortodossa siriana sulla sponda del fiume Giordano. 

 

Luoghi affini da visitare:

•         Monte della Tentazione e Monastero Qarantal sopra Gerico.

•         Monastero di San Gerasimos, nel “Deserto del Giordano” - una stazione sul cammino dei pellegrini al Giordano.

•         Qumran - sito dei Manoscritti del Mar Morto. 

 

19
Festa della Teofania (O,Cp,Sir,Et)

 

Per le chiese orientali, questa festa denota il battesimo di Cristo nel fiume Giordano.

In senso teologico, si tratta delle prima rivelazione di Gesù come Figlio di Dio e della rivelazione della Santa Trinità.

 

Eventi salienti della festa

Sito battesimale di Qasr el-Yahud sul fiume Giordano, a est di Gerico.

 

Mattino del 18 – Una processione di clero e pellegrini (O) si dirige verso la sponda del fiume. Le celebrazioni del battesimo si svolgono sulla sponda del fiume Giordano. Immergendo una croce nel fiume, il Patriarca purifica e consacra l’acqua, che viene poi aspersa sulla folla di fedeli.

Nel pomeriggio, la Chiesa ortodossa etiopica celebra il Battesimo nel sito. Mattino del 19 - Si svolgono le celebrazioni battesimali della Chiesa ortodossa copta e della Chiesa ortodossa siriana sulla sponda del fiume Giordano. 

 

Luoghi affini da visitare:

•         Monte della Tentazione e Monastero Qarantal sopra Gerico.

•         Monastero di San Gerasimos, nel “Deserto del Giordano” - una stazione sul cammino dei pellegrini al Giordano.

•         Qumran - sito dei Manoscritti del Mar Morto. 

 

20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31