Warning: Table './holyland_db/watchdog' is marked as crashed and should be repaired query: INSERT INTO watchdog (uid, type, message, variables, severity, link, location, referer, hostname, timestamp) VALUES (0, 'php', '%message in %file on line %line.', 'a:4:{s:6:\"%error\";s:7:\"warning\";s:8:\"%message\";s:40:\"Creating default object from empty value\";s:5:\"%file\";s:93:\"/home/holylandpilgrima/public_html/sites/all/modules/i18n/i18ntaxonomy/i18ntaxonomy.pages.inc\";s:5:\"%line\";i:34;}', 3, '', 'http://www.holyland-pilgrimage.org/it/category/page-category/north-to-south', '', '66.249.66.47', 1590563539) in /home/holylandpilgrima/public_html/includes/database.mysqli.inc on line 134
North to South | Pellegrinaggio in Terra Santa

North to South

Siti che si trovano sotto la giurisdizione dell’Autorità Palestinese*

Nella zona sotto il controllo dell’Autorità Palestinese, ci sono molti siti importanti per i cristiani. Il più significativo di questi è Betlemme, il luogo di nascita di Gesù

Betlemme, il luogo della nascita di Gesù, è stato per secoli la meta principale dei pellegrinaggi cristiani: “Anche Giuseppe, che era della casa e della famiglia di Davide, dalla città di Nazaret e dalla Galilea salì in Giudea alla città di Davide, chiamata Betlemme,per farsi registrare insieme con Maria sua sposa, che era incinta. Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto.

Siti al Centro ed al Sud d’Israele

Panorami mozzafiato, tesori naturali unici e siti storici antichi – il centro e il nord di Israele hanno molto da offrire ai turisti cristiani

Emmaus, situata fra Gerusalemme e Tel-Aviv, si contraddistingue per le rovine di una chiesa del 12o secolo. Dopo la sua resurrezione, Gesù raggiunse due dei suoi discepoli sulla la strada per Emmaus: “Ed ecco in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio distante circa sette miglia da Gerusalemme, di nome Emmaus, e conversavano di tutto quello che era accaduto. Mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesù in persona si accostò e camminava con loro” (Luca 24:13-15).

 

Luoghi prescelti a Gerusalemme

Il Monte degli Olivi è un luogo sacro sia per gli Ebrei, che per i Cristiani. “E dopo aver cantato l'inno, uscirono verso il monte degli Ulivi” (Matteo 26:30).*

 

 

Tel Dan

La riserva naturale di Tel Dan, nel nord di Israele, è una foresta naturale ricca di sorgenti alimentate dallo scioglimento delle nevi del Monte Hermon.

L’acqua delle sorgenti scorre verso il basso per creare la corrente del Dan, che a sua volta scorre verso sud e si unisce al torrente Banias, alimentato anche dall’acqua sorgiva dalle nevi disgelanti del Monte Hermon. Questi due corsi d’acqua con origine nella vetta più alta della Terra Santa sono le principali sorgenti del fiume Giordano, che sfocia nel mare di Galilea.

Siti nel Nord d’Israele

Da Nazaret al Lago di Tiberiade, il nord è pieno di meravigliosi luoghi religiosi e incantevoli

Banias – Caesarea Philippi è il sito in cui Gesù diede a San Pietro le chiavi del regno dei Cieli: “E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli…". (Matteo 16: 18-19).*