Le meraviglie naturali del Mar Morto

Il Mar Morto, il punto più basso della Terra, è un luogo da non perdere non solo per il suo significato nel Vecchio Testamento, ma anche per le meraviglie naturali e il significato storico dei suoi paesaggi.

La moglie di Lot, una formazione di sale erosa dal tempo in cima al Monte Sodoma, è un ricordo della storia Biblica di Sodoma e Gomorra. La Locanda del Buon Samaritano, con il suo museo dei mosaici, è vicino al luogo leggendario della Parabola del Buon Samaritano.
I rotoli del Mar Morto sono stati scoperti nelle grotte di Qumran, un sito ricco di rovine di 2000 anni fa. Massada, la fortezza e palazzo di Erode ubicato in cima alla montagna, fu il sito dell’ultima postazione Ebraica contro i Romani.

 

 

SALUTE E BENESSERE

Il Mar Morto, che si trova circa a 400 metri sotto il livello del mare, è il luogo più basso della Terra. Qui potete galleggiare nel corpo d’acqua più salato del mondo e godere dei benefici naturali, terapeutici e salutari associati con il più grande spa salutare naturale del mondo. Il fango nero del Mar Morto, facile da spalmare sul corpo, fornisce alla pelle importanti minerali, e anche l’aria ricca di bromuro è benefica per il sistema respiratorio.

Le iniziative turistiche abbondano in questa meraviglia naturale che costituisce un tesoro nazionale inestimabile, con hotel, spiagge, ristoranti e centri commerciali, turismo attivo (gite in jeep e bicicletta, gite su cammello e ospitalità beduina, discese in corda doppia e altro), accanto a attività artistiche e culturali (gallerie e studi di artisti), e le tante riserve naturali con la loro flora e fauna unici.