Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Settimana di Pasqua a Gerusalemme

La Pasqua è un periodo meraviglioso per visitare Israele. Il clima è decisamente piacevole con mattine fresche e giornate calde. Il colore verde è prominente ovunque, i fiori sbocciano anche nel deserto del Negev e i torrenti Dan, Banias e Giordano sono colmi di acqua dovuta allo scioglimento delle nevi nel Monte Hermon. Questo è anche un momento interessante sotto l’aspetto religioso. Spesso, la festa ebraica della Pasqua è celebrata in concomitanza con la settimana cristiana della Passione. In questo periodo di festività, Gerusalemme si trasforma in un centro importante e significativo di spiritualità e fede.
Durante la settimana di Pasqua, la città trabocca di pellegrini giunti da tutto il mondo per rivivere le tappe salienti della storia cristiana ripercorrendo la Via Dolorosa. Gruppi di centinaia e persino migliaia di persone sfilano in processione intonando canti, portando stendardi e croci, affollando i vicoli della Città Vecchia.
Per i cristiani, non v’è luogo migliore di Gerusalemme per trascorrere la Pasqua. Il luogo della crocifissione, della sepoltura e della risurrezione di Gesù Cristo è un importante centro di valenza storica, ove migliaia di cristiani si recano ogni anno per ripercorrere la via di Gesù. Di seguito, si riportano alcuni degli eventi che si svolgono durante la Settimana Santa a Gerusalemme:
La Domenica delle Palme, una settimana prima della Pasqua, è prevista una processione alle 14.30 con partenza dalla Chiesa di Bethfage sul Monte degli Ulivi per attraversare la Chiesa di tutti i Popoli lungo la Valle del Cedro fino a fare il suo ingresso nella Porta dei Leoni per percorrere la Via Dolorosa e terminare nella Chiesa di Sant’Anna.
Il Venerdì Santo è ricco di attività: alle 11:30, la processione della Via Dolorosa lascia la prima stazione, dove Gesù fu crocifisso. Migliaia di pellegrini seguono i monaci francescani lungo questa via crucis con una sosta in ognuna delle stazioni di attraversamento lungo la strada, di cui l’ultima è la Chiesa del Santo Sepolcro. Il Venerdì Santo è scandito inoltre dai Sermoni presso la Tomba del Giardino, che hanno inizio alle 9:00.
Il Sabato Santo celebra il miracolo del Fuoco Santo (o della Luce Santa) nella Chiesa del Santo Sepolcro. Coloro che partecipano alla cerimonia vengono ricompensati della loro presenza all’illuminazione miracolosa delle candele, senza mezzi di accensione, operata da un sacerdote anziano. Dopo aver acceso le candele, il fuoco viene trasmesso ai pellegrini e in seguito alle chiese di Israele e in tutto il mondo.
La Domenica di Pasqua, alle 10:30, si tiene una messa presso la Chiesa del Santo Sepolcro. Inoltre, c’è un sermone all’alba, alle 6:30 del mattino, nel Giardino del Santo Sepolcro, che riunisce fedeli da tutto il mondo. Si tratta di una delle esperienze spirituali più suggestive che si svolgono a Gerusalemme. Il sermone è recitato in inglese e comprende il canto e una cerimonia per la comunione e per la risurrezione. Un altro sermone in inglese inizia alle 9:30.
Molti altri sermoni di ogni tipo vengono recitati ogni giorno della Settimana Santa nelle varie cattedrali e basiliche di Gerusalemme.
https://www.itraveljerusalem.com/article/easter-in-jerusalem/; www.gardentomb.com.